Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Marco Lepre’

In una lettera aperta Marco Lepre, presidente del circolo ambientalista della Carnia, teme che la regione si appresti ad abbandonare l’ipotesi della linea interrata tra Wurmlach e Somplago, a favore di quella aerea

Non sono trascorsi nemmeno due mesi dall’approvazione da parte del Consiglio Regionale del tanto enfatizzato “ordine del giorno” che indicava come “primaria” la soluzione interrata per l’elettrodotto con l’Austria, che ci troviamo già davanti ad una svolta, non si sa quanto imprevista. (altro…)

Annunci

Read Full Post »

Il tratto della statale interessata dai lavori

Legambiente contesta i lavori per costruire una galleria sulla statale vicino a Chiusaforte, voluta per rettificare il passaggio attraverso la “chiusa”

Legambiente della Carnia grida allo scandalo, in riferimento ai lavori cominciati sulla statale 13, che prevedono la costruzione di una variante in galleria. Opera costosa e inutile, secondo gli ambientalisti, (altro…)

Read Full Post »

Il banco dei relatori nella serata dedicata a elettrodotto e acqua in Carnia

Il comitato Carnia in Movimento rianima la voglia dei carnici di dire la propria sul progetto di Alpe Adria Energia e rilancia anche il tema dell’acqua come bene comune. Ferrari, sindaco di Forni Avoltri, usa una battuta provocatoria: “Una volta facevano saltare i tralicci”

Il guscio vuoto della Comunità Montana, istituzione spogliata del proprio futuro senza ancora sapere bene quale forma le verrà data dalla riforma regionale, si è riempito di oltre 300 persone. Venerdì scorso, la sala conferenze dell’ente sovracomunale traboccava gente, ridotta in piedi o seduta a terra, per seguire la riapertura della stagione di opposizione al progetto dell’elettrodotto aereo Wurmlach-Somplago, voluto da Pittini e Fantoni. “Venderemo cara la pelle”, ha arringato la folla Renato Garibaldi, carismatico capofila di “Carnia in movimento”, il comitato che dal 2005 mobilita le genti di Carnia per dire la propria sul progetto dell’elettrodotto.

(altro…)

Read Full Post »

Nuovo intervento nella sezione “lettere”. Riceviamo e pubblichiamo questa lettera aperta di Marco Lepre, ex assessore alla cultura del comune di Tolmezzo:

Premetto che non conoscevo le giovani vittime degli incidenti stradali verificatisi alcuni giorni fa e che non intendo esprimere giudizi nei loro confronti e nei confronti delle famiglie, così duramente colpite. (altro…)

Read Full Post »

Per Legambiente il progetto dell’elettrodotto Somplago-Wurmlach ignora le conseguenze paesaggistiche (e non solo) del tracciato, tanto da assumere un “impatto devastante”

Sono il passo Pramosio, in comune di Paluzza, e la località Curiedi in quello di Tolmezzo, due dei punti critici legati al progetto di elettrodotto Wurmlach-Somplago, evidenziati nelle osservazioni redatte da Legambiene, che denuncia anche l’aumento dell’altezza media dei tralicci e l’omissione di alcuni “foto-inserimenti”. A seguire il comunicato stampa Legambiente e il testo completo delle osservazioni allo studio d’impatto ambientale dell’elettrodotto voluto da Pittini e Fantoni.   (altro…)

Read Full Post »

L'incontro di ieri tra la giunta regionale e le istituzioni tolmezzine

Lo sostengono esponenti della sinistra ambientalista tolmezzina e carnica, che lamentano una “gestione ed una programmazione dello sviluppo della montagna prodotte dalle varie agenzie territoriali, centri di potere economico, spesso slegate dai reali bisogni della popolazione e del territorio”

“Dopo le dichiarazioni del presidente regionale Renzo Tondo crediamo di dover dire ed affermare alcune cose sulla strategia politica della coalizione che governa la nostra regione (altro…)

Read Full Post »

I rovi assediano l'impianto di trattamento dei rifiuti solidi urbani in località Vinadia

Legambiente risolleva il caso dell’impianto di trattamento dei rifiuti di Villa Santina, fermo da anni nonostante l’impiego di molto denaro pubblico

A margine della settimana europea per la riduzione dei rifiuti, abbiamo intervistato Marco Lepre, di Legambiente, e Fabio Troiero, dell’osservatorio provinciale sui rifiuti, che hanno tracciato una panoramica su come (male) e quanto (poco) si faccia raccolta differenziata in Carnia. Questo mentre all’orizzonte continua a stagliarsi l’ingombrante figura dell’impianto di trattamento dei rifiuti solidi urbani di Villa Santina, fermo nonostante i soldi investiti e che rappresenta oggi l’emblema dell’immobilismo sul tema dei rifiuti, alla vigilia di una stagione che dovrà portare a una differenziazione spinta per Tolmezzo e altri comuni.

(altro…)

Read Full Post »

Older Posts »