Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Alfonso Fasolino’

Alfonso Fasolino (Nuova Tolmezzo) durante l'ultimo consiglio Comunale

Fasolino critica la richiesta del comune di partecipare alle spese di assistenza domiciliare, che definisce “balzello”, anche perché le pensioni di chi ha lavorato all’estero, alla pari delle indennità di accompagnamento, sarebbero uno svantaggio

Premessa: la giunta comunale di Tolmezo ha approvato il 21 dicembre una delibera con la quale decide che d’ora in poi i cittadini dovranno partecipare alle spese per il servizio di assistenza domiciliare (SAD). Nel corso dell’ultimo consiglio comunale Alfonso Fasolino (Nuova Tolmezzo), ha sollevato alcune critiche al provvedimento, (altro…)

Annunci

Read Full Post »

La zona interessata al cambiamento di destinazione nel piano regolatore

Approvata la direttiva che porterà a cambiare destinazione al terreno adiacente al supermercato a Tolmezzo. Udc  e sindaco di nuovo in contrasto

La zona che sta tra Il mercato e la chiesetta del viandante, a sud di Tolmezzo, nei pressi dell’incrocio di accesso a Betania, cambierà destinazione nel piano regolatore. O meglio, è più corretto dire che la cambierà quando la marcia iniziata con l’approvazione della direttiva sarà arrivata alla fine. Per il momento si tratta solo del primo passo, di direttive alle quali si dovrà attenere chi cambierà destinazione. (altro…)

Read Full Post »

Mauro Biscosi (UDC) mentre illustra la mozione sul quoziente familiare

Passa a maggioranza quasi assoluta (ma con molti battibecchi e un unico astenuto: De Prato, PDL) la proposta di studiare come abbassare le tariffe comunali per le famiglie

Primo ampio successo per l’UDC in Consiglio Comunale, non senza moti di evidente imbarazzo tra i colleghi di maggioranza; tanto che il capogruppo PDL Renzo De Prato, pur di non darla vinta ai democratici cristiani, si è astenuto (unico tra tutti i consiglieri) dalla votazione a favore dell’ordine del giorno sullo studio per introdurre il “quoziente familiare” nelle tariffe comunali.

(altro…)

Read Full Post »

Il Consiglio comunale si è trovato d'accordo su un'analisi: sono troppi i bar in centro, e la concorrenza non ha fatto abbassare i prezzi

Sono molti i bar a Tolmezzo, troppi per qualcuno. Così, lo scorso giovedì sono entrate in vigore le regole per l’apertura di nuovi esercizi di somministrazione di bevande e alimenti. Obiettivo: favorire l’apertura di ristoranti piuttosto che di bar

Più probabile una nevicata estiva, che il fallimento di un bar a Tolmezzo. C’è chi lo dice e, pur con qualche eccezione, è difficile dargli torto. La consuetudine all’incontro in osteria; la prassi di attingere alla mescita di bevande alcoliche in compagnia; l’uso, ma anche l’abuso delle stesse, fanno del comune carnico un’isola felice per chi sta dietro il banco. Tanto che da anni sono oltre cinquanta gli esercizi, per un comune di appena 10.000 abitanti. Per contro, la cittadina è povera di ristoranti. Su questo tema, (altro…)

Read Full Post »

P1180321Le bollette per i servizi idrici finiscono ancora nel mirino del Consiglio comunale di Tolmezzo

Le Car€, fresche e dolci acque di questa terra a nord est del Nordest fanno ancora discutere. E le considerazioni sul costo delle bollette per l’acqua di rubinetto si intrecciano con le ragioni di chi intende sottrarre l’Oro blu dalle mani dei privati, rivendicandone la sua essenza di bene pubblico. Se ne è parlato nell’ultimo Consiglio comunale a Tolmezzo. (altro…)

Read Full Post »

P1110059100 euro di contravvenzione per i genitori dei minori di 16 anni trovati in possesso di bevande alcoliche. Questo ha deciso il Consiglio comunale di Tolmezzo, che si è sbizzarrito sui costumi etilici dei giovani carnici con perle di sociologia applicata all’etilismo. E nel mirino sono finiti nientemeno che la grappa Nonino (Non l’omonimo consigliere comunale, il distillato) e il Tocai

C’è chi sostiene che“L’80 per cento dei ragazzi di Tolmezzo sono drogati o alcolizzati” (Bubisutti, Lega Nord), chi prende le difese della “parte di gioventù sana di Tolmezzo” (Zearo, PDL), chi dice che si beve “solamente per noia” (De Prato, PDL), chi “per sballo” (Nonino, Sinistra), chi per costume sociale (Fasolino, Nuova Tolmezzo). Che tra la gioventù il taglietto avesse preso una brutta piega fino a diventare piaga, lo illustrava bene Giorgio Ferigo quando cantava, riferendosi ai giovani di Comeglians: “L’anima fraida dai rasegnâts / bancaris, o postins / e il cuarp atletic, / di chei ca combatin / la lor unica bataglia: / cuintra il botiglion dal vin” (L’anima marcia dei rassegnati, / bancari o postini / e il corpo atletico / di coloro che combattono / la loro unica battaglia: / contro il bottiglione del vino). E allora prendiamola così, con un po’ di sarcasmo, (altro…)

Read Full Post »

Il Consiglio comunale di Tolmezzo pochi istanti prima dell'inizio della seduta del 2 ottobre

Il Consiglio comunale di Tolmezzo pochi istanti prima dell'inizio della seduta del 2 ottobre

Accolta la proposta della minoranza. Dovrà studiare vie per contrastare la disoccupazione. Affondo di De Prato su alcuni terzisti dell’Automotive Lighting: “Non hanno saputo diversificare”. No alla commissione sui problemi della famiglia chiesta dall’UDC

Il Consiglio comunale di Tolmezzo avrà un gruppo di lavoro dedicato ai temi dell’occupazione. Lo ha deliberato il parlamento tolmezzino lo scorso venerdì 2 ottobre, accogliendo la proposta della minoranza, d’istituire una “Commissione temporanea consiliare per il monitoraggio e l’individuazione di percorsi a sostegno dei lavoratori coinvolti nelle situazioni di crisi aziendali”. Ne faranno parte consiglieri di maggioranza e di opposizione e l’assessore competente; sarà aperta a tecnici, imprenditori e sindacati. La composizione e il funzionamento sarà deciso lunedì 5 ottobre alle 18 dalla conferenza dei capigruppo. Lo scopo, secondo quanto esposto dal relatore Mauro Saro (Nuova Tolmezzo), è di: “Monitorare la situazione, per non farsi prendere alla sprovvista, anche perché gli ammortizzatori sociali sono palliativi che non risolvono il problema. Per riportare in opera la capacità di spesa dei cittadini, è indispensabile che la gente lavori. (altro…)

Read Full Post »

Older Posts »