Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Stefano Nonino’

Il bocciodromo di Tolmezzo

Perché il bocciodromo di Tolmezzo è senza gestore? Le risse all’interno dell’impianto, con schiaffi, vandalismi sulle auto e altro, sono alla base della (non) decisione del sindaco, che commenta: “Si stava trasformando in un ring”

Il gioco delle bocce almeno a Tolmezzo non pacifica, nemmeno rilassa, ma instilla odio, furore e fa prudere le mani. D’accordo: questa appare una lettura un po’ forzata, (altro…)

Read Full Post »

L'incontro di ieri tra la giunta regionale e le istituzioni tolmezzine

Lo sostengono esponenti della sinistra ambientalista tolmezzina e carnica, che lamentano una “gestione ed una programmazione dello sviluppo della montagna prodotte dalle varie agenzie territoriali, centri di potere economico, spesso slegate dai reali bisogni della popolazione e del territorio”

“Dopo le dichiarazioni del presidente regionale Renzo Tondo crediamo di dover dire ed affermare alcune cose sulla strategia politica della coalizione che governa la nostra regione (altro…)

Read Full Post »

L'ospedale di Tolmezzo

Unanimità sull’ordine del giorno in difesa degli ospedali dell’ASS n° 3 e per il riconoscimento delle peculiarità della montagna. La maggioranza vota per istituire un azienda sanitaria “collinare-montana”

Una settimana fatta di intensi scambi di mail per limare, tagliare, aggiungere, correggere e rifinire: alla fine l’approfondito lavoro di sintesi tra le diverse posizioni per arrivare ad un documento condiviso da tutti ha pagato, e il consiglio comunale di Tolmezzo ha approvato all’unanimità un ordine del giorno che chiede al presidente della regione, il tolmezzino Renzo Tondo, di “non approvare la bozza del Piano Socio Sanitario Regionale così come proposta” e, soprattutto, (altro…)

Read Full Post »

Stefano Nonino (la Sinistra per Tolmezzo)

L’iniziativa comunista per la proposta di legge regionale n° 77 rilanciata anche a Tolmezzo con una raccolta firme. Intanto l’assessore Rosolen si promuove e dice: FVG primo in Italia per il sostegno al lavoro. Verso quota 27 mila i disoccupati regionali entro fine anno

Si sta svolgendo anche a Tolmezzo la raccolta firme a sostegno della proposta di legge regionale n°77 per contrastare la delocalizzazione delle imprese, cioè il fenomeno della emigrazione all’estero delle attività produttive. A sosteneral il partito della Rifondazione Comunista, che attraverso Stefano Nonino aveva portato questo tema anche in Consiglio comunale. (altro…)

Read Full Post »

La zona interessata al cambiamento di destinazione nel piano regolatore

Approvata la direttiva che porterà a cambiare destinazione al terreno adiacente al supermercato a Tolmezzo. Udc  e sindaco di nuovo in contrasto

La zona che sta tra Il mercato e la chiesetta del viandante, a sud di Tolmezzo, nei pressi dell’incrocio di accesso a Betania, cambierà destinazione nel piano regolatore. O meglio, è più corretto dire che la cambierà quando la marcia iniziata con l’approvazione della direttiva sarà arrivata alla fine. Per il momento si tratta solo del primo passo, di direttive alle quali si dovrà attenere chi cambierà destinazione. (altro…)

Read Full Post »

Dario Zearo, sindaco di Tolmezzo, durante il dibattito sul crocifisso

Il sindaco di Tolmezzo annuncia l’acquisto di crocifissi per metterli dove “qualche insegnante ateo si è permesso di toglierli” specificando che “il primo che li toglie provvederò io a denunciarlo all’autorità competente” 

Il Consiglio comunale di Tolmezzo ha approvato un ordine del giorno a tutela del crocifisso e il sindaco Dario Zearo (PDL) ha dato così seguito all’affermazione fatta il giorno di San Martino (patrono della città) quando, nell’incontro con l’arciprete del capoluogo carnico monsignor Angelo Zanello, aveva promesso che finché sarà lui sindaco nessun crocifisso verrà mai tolto da alcun edificio pubblico.

(altro…)

Read Full Post »

Mauro Biscosi (UDC) mentre illustra la mozione sul quoziente familiare

Passa a maggioranza quasi assoluta (ma con molti battibecchi e un unico astenuto: De Prato, PDL) la proposta di studiare come abbassare le tariffe comunali per le famiglie

Primo ampio successo per l’UDC in Consiglio Comunale, non senza moti di evidente imbarazzo tra i colleghi di maggioranza; tanto che il capogruppo PDL Renzo De Prato, pur di non darla vinta ai democratici cristiani, si è astenuto (unico tra tutti i consiglieri) dalla votazione a favore dell’ordine del giorno sullo studio per introdurre il “quoziente familiare” nelle tariffe comunali.

(altro…)

Read Full Post »

Older Posts »