Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Pasquale D’Avolio’

Paola Del Din, partigiana (medaglia d'oro al valore militare) rende omaggio alla tomba del fratello Renato, anch'esso partigiano e medaglia d'oro, ucciso il 25 aprile del 1944 durante un attacco alla caserma della milizia fascista a Tolmezzo

Galleria fotografica e video delle celebrazioni in ricordo dei partigiani morti nella guerra di liberazione, e della vittima civile Maria Adami in Cacitti

Fu uccisa per errore dai partigiani nel corso di un conflitto a fuoco contro tedeschi e fascisti mentre attraversava il ponte di Caneva: Maria Adami in Cacitti è stata ricordata ieri per la prima volta proprio dall’ANPI, l’Associazione nazionale partigiani d’Italia, sezione di Tolmezzo, nell’ambito delle manifestazioni di omaggio ai partigiani caduti nella guerra di liberazione dal nazi-fascismo. Durante la mattinata di venerdì sono state deposte le corone d’alloro sulle tombe o nei luoghi dove persero la vita i partigiani Carlo Bettera, Renato Del Din (medaglia d’oro al valore militare), Fortunato Delicato (medaglia d’argento), Luigi Paronitti (ucciso in combattimento a Cavazzo soli 15 anni), con la benedizione impartita da Don Angelo Zanello in cimitero. Ha fatto seguito la messa a Caneva, celebrata da don Leo Leonarduzzi, in suffragio di tutti i caduti. Il gruppo di autorità (presente oltre al sindaco esponenti di forze dell’ordine) e i pochissimi cittadini al seguito si sono recati in località Crist, a Casanova, teatro di una rappresaglia l’8 ottobre 1944 e infine all’inizio del ponte di Caneva, per ricordare i partigiani Marcello Coradazzi (medaglia di bronzo) e Valeriano Cosmo (idem) lì caduti in combattimento il 27 luglio 1944. (altro…)

Annunci

Read Full Post »

AUTogoverno e AUTonomia delle genti di Carnia, questi i principi invocati contro il commissariamento dell’ente deciso dalla Regione, nel corso del girotondo di protesta tenutosi ieri a Tolmezzo 

Una fase del girotondo svoltosi presso la sede della Comunità Montana a Tolmezzo

Una fase del girotondo nel piazzale della Comunità Montana a Tolmezzo, a cui hanno partecipato alcune decine di persone, tra le quali diversi amministratori

Come colonna sonora le canzoni di Giorgio Ferigo; come quinte i muri esterni dell’edificio che ospita la Comunità Montana della Carnia; come attori qualche decina di persone (diversi gli amministratori locali) che hanno inscenato un girotondo a difesa della Comunità Montana stessa, appena commissariata dal governo regionale. O meglio, più che un girotondo di sola difesa, è stato un richiamo ai principi di autogoverno e autodeterminazione dei carnici. “Lo abbiamo chiamato Giro-Tondo  – ha spiegato Pasquale D’Avolio, consigliere comunale a Paularo e promotore della manifestazione assieme al consigliere provinciale Massimo Peresson – senza pensare al presidente della regione, anche se poi il riferimento è evidente. Siamo qui perché occorre tenere desta l’attenzione e la voglia di dire la nostra in un momento in cui siamo preoccupati per le sorti della Comunità Montana. Non siamo tanti, ma ci sentiamo di rappresentare la parte più viva della popolazione”. (altro…)

Read Full Post »